Passa ai contenuti principali

Post

Acquolina in bocca

Ogni mercoledì dalle 17.00 circa alle 21.00 con l’educatrice Annalisa insieme a miei compagni Luca, Giorgia, Costanza e Laura facciamo l’attività di Acquolina in bocca che è un corso di cucina. Ci ritroviamo alle cinque di pomeriggio circa all’Esselunga, Annalisa ci legge le cose da comprare dopo dà la lista a uno di noi, di solito lascia a me; poi si va a fare la spesa, e ogni tanto Annalisa mi chiede cosa dobbiamo ancora comprare, soprattutto alla fine per sapere se abbiamo finito o manca qualcos’altro. Una volta finito andiamo alla cassa automatica a pagare, poi andiamo a fare la fattura al bancone, alla fine ci dirigiamo verso il pullmino del millepiedi. Quando siamo arrivati alla casa didattica di Morosolo, ci togliamo le giacche e le borse, ci laviamo le mani, svuotiamo il sacchetto della spesa, mettiamo la tovaglia, ci dividiamo i compiti e si inizia a cucinare. Tipo una delle ultime volte abbiamo cucinato la pasta al pesto con fagiolini e patate, come contorno le melanzane saltate…
Post recenti

L'equitazione di David

Dal2016il sabato pomeriggio vadoa fare equitazione a Cocquio al maneggio “Motto dei grilli”. Ci vadocon mamma, arrivo alle 14.55 e vado con l’istruttrice Serena o Federica a prendereNoè il mio cavallo. Lo spazzolo prima di andare in campo al coperto. L’istruttrice mette la sella e io salgo con la scaletta.Prima faccio il riscaldamento faccio dei giri al passo e poi faccio dei giri al trotto. Poi faccio dei cambiamenti trasversali e poi ancora duegiri al trotto. Dopo faccio su e giù con la mano sul fianco prima la destra e poi la sinistra prima alpasso e poi al trotto. Alla fine faccio ancora3 giri al trotto. Scendo senza scaletta e riporto Noè alla stalla. Alle 16.00 prendo sempre l’appuntamento per il sabato seguente perchè midiverto moltissimo. Sono moltoaffezionato a Noèche è un cavallo molto tranquilloe molto docile.



Le Macchine da Tuning

Sono macchine personalizzate e elaborate. Per creare una macchina bella e fatta bene da tuning bisogna comprare una macchina originale e poi personalizzarla bene come si vuole. Il tuning si può fare anche sulle moto ma in maniera diversa ovviamente; su ogni veicolo si può fare. Per esempio io Alex vorrei una Mustang blu perlata con le minigonne laterali e il davanti e il dietro bicolore (il secondo colore perlato è il nero). Vorrei l’estetica e il dentro del veicolo personalizzati. Mi piacerebbero i tubi di scarico dell’80 della borla, ce ne vogliono ben sei dietro e due laterali che vadano fino al motore (quindi c’entra anche un po’ il rally). Mattia, invece, vuole una Polo elaborata e personalizzata da capo a piedi. Con l’alettone in fibra di carbonio, il cofano in fibra di carbonio e anche gli specchietti. Vuole i neon sotto l’auto di colore blu fosforescente o lampeggianti ; sei tubi di scarico dietro e due laterali fino al motore. Sia io Alex, che Mattia, vogliamo anche un grosso …

DOPPIAGGIO IN SINCRONO, DOPPIAGGIO FUORI CAMPO E SOTTOTITOLI

Il doppiaggio è quello che permette in modo tecnico mediante prodotti audiovisivi (cartoni animati, telefilm, videogiochi, film o documentari) di sostituire la colonna sonora originale, sia parlata o cantata del prodotto stesso con la traduzione relativa di un’altra lingua straniera. Spesso esistono due tipi di doppiaggi: in sincrono oppure fuori campo (detto anche all’inglese “voice over”oppure più comunemente “oversound”). Il doppiaggio in sincrono è quando viene completamente sostituito la voce originale dell’attore con quello del doppiatore e viene utilizzato spesso in film, serie tv e videogiochi. Invece il doppiaggio fuori campo è quando la voce originale dell’attore non viene totalmente sostituita e si sovrappone a quella del doppiatore, rimanendo la voce originale in sottofondo e viene utilizzato spesso in interviste e documentari. I sottotitoli sono invece delle scritte poste nella parte inferiore del teleschermo e si utilizza per tradurre i dialoghi in lingua diversa da quel…

Le domeniche di calcio

TUTTE LE DOMENICHE SU RAIDUE FANNO VEDEREUNA TRASMISSIONE CHE SI CHIAMA QUELLI CHE IL CALCIO CONDOTTO DA LUCA BIZZARRI,PAOLO KESSISOGLU E MIA CERAN. NEGLI STADI CI SONO I PERSONAGGI TELEVISIVI CHE PARLANO DI CALCIO, MENTRE IN STUDIO CI SONO GLI OPINIONISTI CHE PARLANO DI CALCIO E POI RACCONTANO I GOL E CI SONO ANCHE GLI ARTISTI CHE CANTANO. ALLA FINE DELLA PUNTATASI TORNA NEGLI STADI, SI PARLA DI CALCIO E SU FANNO I SALUTI E SI DA APPUNTAMENTO ALLA DOMENICA SUCCESSIVA. DOPO QUELLI CHE IL CALCIO FANNO UN'ALTRA TRASMISSIONE CHE SI CHIAMA 90SIMO MINUTO CONDOTTO DA PAOLA FERRARI. ANCHE QUI DANNO COLLEGAMENTO AGLI STADI DOVE INTERVISTANO CALCIATORI E ALLENATORI E TUTTI GLI OPINIONISTI INTERVENGONO COMMENTAND LE PARTITE APPENA CONCLUSE. C’E UN'ALTRA TRASMISSIONE CHE SI CHIAMA STADIO SPRINT CON ENRICO VARRIALE, CHEFANNO SU PREMIUM, SEMPRE LA DOMENICA. ANCHE QUI GLI OPINIONISTI INTERVENGONO SULLE PARTITE DI CALCIO APPENA CONCLUSE. A PAOLO QUELLI CHE IL CALCIO PIACE TANTO E POI QUAND…

I nostri gusti musicali

-Vasco Rossi è il cantante preferito di Alexander: ha fatto tante canzoni, è famoso e ad Ale piace come cantante.Le sue canzoni preferiteche ha fatto Vasco Rossi sono: “Non voglio piu vivere” e “La compangia”. Vasco è nato il 7 febbraio del 1952 e ha 66 anni. Sta facaendo tanti concerti e tour.

- Mattia Mondini: Laura Pausini è la sua cantante preferita. È nata il16 maggio del 1974 ed ha 43 anni. A Mattia piace Laura Pausini sia come donna che come cantante, fa musica pop. A Mattia piace la cantante e gli piacerebbe conoscerla. La sua canzone preferita è “Frasi a metà”. Però Laura Pausini piace anche ad Alex e ad Alexander; ad Alex piace la canzone “La Solitudine”.

- Alex Toso: I Cantanti RAPPER del Momento: Ghali e Sfera Ebbasta
Ghali secondo me, Alexander e Mattia, è un gran signore si sa porgere agli altri molto bene, non dice parolacce e bestemmie; oltre a essere una SUPER STAR e anche pacato nei modi di fare. Caspita, ha solo 23 anni! SFERA E BASTA è un altro rapper e ha 20 anni ma h…

Il giardinaggio

A me David piace parlare di giardinaggio perché ogni tanto a casa la mamma fa giardinaggio. La mamma travasa le piante nei vasi più grandi con il terriccio. A lei piacciono le piante a foglie verdi come la felce, l’edera e la capelvenere ecc. Il giardinaggio si fa nei periodi maggio e giugno, alcune piante vanno curate tutto l’anno. A me Beatrice piace e pratico il giardinaggio a casa mia in balcone o in giardino. Io a volte semino nei vasi i fiori o le piante per farle crescere e altre volte sposto le piante fiorite (viole del pensiero, primule o gerani…) dal vaso più piccolo al vaso più grande.
Nel giardinaggio si usano questi utensili: ·I guanti si usano per non sporcarsi e non danneggiare le mani; ·Le forbici adatte servono per tagliare i rami, le foglie o i fiori secchi o favorire la crescita delle piante; ·L’annaffiatoio per bagnare le piante; ·La vanga per scavare la terra e formare un buco per mettere le piante; ·Il badile è più grande della vanga e serve in giardino per spostare la te…